Ray Bradbury

2016-04-24

«In definitiva non conta la forma, ma la sostanza; e tuttavia non possiamo aspettarci che questi marziani accettino una divinità assolutamente estranea alla loro esperienza. Daremo Cristo a loro immagine e somiglianza.»

,

2016-04-16

Molto prima di sapere cos’è la morte, la auguri a qualcun altro. Quando hai due anni spari alla gente con le pistole finte.

,

2016-04-16

Si incamminarono nell’atrio della Casa Vivi-Felice, a prova di rumori e al prezzo di trentamila dollari chiavi in mano: la casa che li vestiva, nutriva e cullava per addormentarsi, che cantava, suonava ed era buona con tutta la famiglia. I loro passi misero in funzione un interruttore nascosto da qualche parte e la stanza dei giochi si illuminò ben prima che arrivassero sulla soglia. Per lo stesso principio, le luci dell’atrio si spensero man mano che se le lasciavano indietro, con un dolce automatismo.

,

2013-09-15

“Siamo in troppi” pensava intanto. “Siamo in miliardi di esseri su questa terra e miliardi.”

,

2013-09-22

La chiusura lampo ha spodestato i bottoni e un uomo ha perduto quel po’ di tempo che aveva per pensare, al mattino, vestendosi per andare al lavoro, ha perso un’ora meditativa, filosofica, perciò malinconica.

,

2013-09-22

Immagina tu stesso: l’uomo del diciannovesimo secolo coi suoi cavalli, i suoi cani, carri, carrozze, dal moto generale lento. Poi, nel ventesimo secolo, il moto si accelera notevolmente. I libri si fanno più brevi e sbrigativi. Riassunti. Scelte. Digesti. Giornali tutti titoli e notizie, le notizie praticamente riassunte nei titoli. Tutto viene ridotto a pastone, a trovata sensazionale, a finale esplosivo.»

,

2013-09-22

Il fatto è che la società non ha vissuto bene che quando la fotografia ha cominciato a vivere di vita propria. Poi… il cinematografo nella prima metà del Ventesimo Secolo. La radio, la televisione… Le cose cominciarono allora ad avere massa.

,

2013-09-22

Non c’è nulla di magico, nei libri; la magia sta solo in ciò che essi dicono, nel modo in cui hanno cucito le pezze dell’Universo per mettere insieme così un mantello onde rivestirci.

,

2013-09-28

Quella era la luna, e la luce della luna donde veniva? dal sole, naturalmente. E che cosa dà la luce al sole? Il suo stesso incendio.

,

2013-09-28

Il sole ardeva ogni giorno. Bruciava il Tempo. Il mondo correva frenetico in un circolo e girava sul suo asse e il tempo era occupatissimo a consumare, bruciandoli, gli anni e la gente, ad ogni modo, senza aver bisogno del suo aiuto.

,