Project

Note 1 – Philip K. Dick – A scanner darkly

Description

Non attraverso una lente di vetro ma riflesso da quel vetro. E quel riflesso che torna verso di te, quel riflesso sei tu, è la tua faccia, e nello stesso tempo non lo è. A quei tempi non avevano macchine fotografiche, e pertanto era l’unico modo in cui una persona poteva vedersi: a rovescio.

Non attraverso una lente di vetro ma riflesso da quel vetro. E quel riflesso che torna verso di te, quel riflesso sei tu, è la tua faccia, e nello stesso tempo non lo è. A quei tempi non avevano macchine fotografiche, e pertanto era l’unico modo in cui una persona poteva vedersi: a rovescio.